Latina, Martina muore a 30 anni durante una partita di beach volley con gli amici

Tragedia ieri pomeriggio a Latina, dove una ragazza di trent’anni è deceduta durante una partita di beach volley amatoriale, che stava giocando con alcune amiche.

Martina Hauber, questo il nome della giovane, si era recata in un impianto sportivo su strada via Torre la Felce, in località Chiesuola, per passare il pomeriggio di Santo Stefano ad alzare e schiacciare: la pallavolo e la beach volley erano una delle sue passioni.

Erano circa le 19.00 quando la ragazza si è accasciata in terra colta da un malore: immediatamente sono stati allertati i soccorsi. Inutile purtroppo ogni tentativo di rianimazione da parte del personale sanitario del 118: Martina è stata stroncata da quello che al momento è stato diagnosticato come un infarto. Sulla morte della ragazza è stato aperto un fascicolo

http://roma.fanpage.it/

Leave a Reply

*